Piemonte celebra Bartali, il giusto

La storia di Gino Bartali, che durante l'occupazione dei tedeschi nascondeva documenti falsi nella canna della bicicletta per mettere in salvo gli ebrei,è stata ricordata oggi dal Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio Regionale. Nominato Giusto tra le Nazioni dallo Yad Vashem, non volle onori in vita perchè -ha sottolineato il figlio Andrea- "diceva il bene si fa e non si dice". Oltre al presidente del Comitato, Roberto Placido, tra i presenti alcuni campioni sportivi del passato.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lusevera

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...